Mannlichen-Berna

Anno nuovo vita nuova anche per il segreto bancario in Svizzera !

Infatti dal primo gennaio per l’entrata in vigore il nuovo accordo sulla fiscalità del risparmio tra Svizzera e Unione Europea è finita l’era della segretezza , uno dei cardini  su cui la  finanza elvetica ha costituito il suo successo negli ultimi ottant’anni .

L’accordo concluso a Berna sullo scambio automatico di informazioni fiscali con l’Unione Europea e con una trentina di altri Stati  è finalmente operativo e,  le banche svizzere  dovranno  cominciare  a raccogliere informazioni sui loro clienti che risiedono all’estero e a trasmettere i dati  all’amministrazione fiscale, la quale sarà tenuta, a partire dal 2018, a dare inizio allo scambio automatico di informazioni con i partner esteri, conformemente ai nuovi standard internazionali elaborati dall’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE).

 

Condividi con: