CISTERNA DI LATINA – Solitudine e malattia, 45enne tenta il suicidio ma viene convinto a desistere. La Polizia di Stato – Questura di Latina, nella tarda serata di ieri, verso le ore 23,40, grazie alla preziosa collaborazione di un cittadino, ha tratto in salvo un uomo con chiari intenti suicidiari seduto sul cornicione di un palazzo a Cisterna di Latina

Giunti sul posto gli operatori in servizio di controllo del territorio del Commissariato di P.S. di Cisterna hanno effettivamente notato l’impressionante scena dell’uomo che dondolava con le gambe ed il busto sul bordo del palazzo, ad un altezza di circa 20 metri, mentre il ragazzo che aveva sollecitato l’intervento della Polizia cercava di dissuaderlo dall’insano gesto.
Grazie all’opera dissuasiva degli Agenti, sostenuti anche dal giovane che aveva dato l’allarme, il signor V.M. di anni 45, si è convinto a desistere dai suoi propositi e, aiutato dagli operatori, si è allontanato dal cornicione.

Una volta in sicurezza l’uomo ha riferito di una drammatica situazione personale, fatta di solitudine e malattia.
Su posto è stato richiesto l’intervento di personale sanitario che ha trasportato l’uomo in ospedale per le cure necessarie.

Condividi con: