25 aprile sugli sci: a Zum Zeri si scia, possibile qualche apertura anche all’Abetone

700
Le nevicate di questi giorni a Zum Zeri, dove sono caduti quasi due metri di neve - Dalla pagina Facebook Zum Zeri

ZERI – Aprile ha portato sull’Appennino quella tanto attesa neve che gli operatori aspettavano da dicembre. Fuori tempo massino. Il sogno degli appassionati è poter sciare, almeno l’ultima volta della stagione. Ma tanti impianti sono ormai in manutenzione (come all’Amiata), la neve durerà poco (siamo quasi a maggio, fisiologicamente le temperature sono in aumento) e preparare un comprensorio costa tanto, troppo. A questo si aggiunge il problema delle attività, molte strutture ricettive non possono aprire per mancanza di personale visto che la riapertura era prevista a giugno.

Ma qualche ultima possibilità d’inforcare gli sci c’è, a Zum Zeri è già stata annunciata l’apertura delle piste per il 25 aprile e un paio di seggiovie dovrebbero essere in funzione anche all’Abetone. Nessuna apertura all’Amiata, dove però ristoranti e hotel saranno aperti per slittini, ciaspole e pupazzi di neve. Non si sa se aprirà qualche pista al Casone di Parecchia, dove però la neve è caduta copiosa e il ristorante-albergo sarà apertissimo.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.