A Latina si ricorda Antonio Pennacchi a un anno dalla scomparsa

50

Un anno fa ci lasciava Antonio Pennacchi. Mercoledì 3 agosto – alle 21 – verrà ricordato all’Arena Cambellotti di Latina nel corso della rassegna Milagro. Antonio Pennacchi ha rappresentato uno degli scrittori più letti e amati degli ultimi anni.La sua improvvisa scomparsa ha sicuramente lasciato un vuoto culturale e umano. Latina ha l’obbligo non solo di manenere vivo il ricordo di Antonio ma portare all’attenzione il il lascito culturale. L’idea mi è sopravvenuta pensando al Il progetto “Pier Vittorio Tondelli. La lettura, la scrittura”, promosso nel 1997 dall’Amministrazione Comunale di Correggio in collaborazione con la Provincia di Reggio Emilia e la Regione Emilia Romagna. Nel Centro di Correggio viene raccolta la documentazione edita sulla vita e l’opera dell’amico Tondelli. Il Centro di Documentazione cerca di di conservare anche altre testimonianze sullo scrittore (fotografie, registrazioni audio e video, carteggi), in modo da rispondere compiutamente alla continua richiesta di documentazione che proviene da critici, studiosi o semplici appassionati dell’opera tondelliana. Ci si propone così di realizzare l’obiettivo progettuale di fare del Centro un luogo di riferimento relativo alla figura di Pier Vittorio Tondelli. A lui il Comune di Correggio ha dedicato, oltre al Centro di Documentazione, diversi Premi a lui intitolati, vengono organizzate le Giornate Tondelli: occasioni di confronto a livello internazionale sugli studi dedicati allo scrittore correggese. A Latina sarebbe davvero bello ed interessante realizzare un progetto di questo tipo, sicuramente oneroso e faticoso, realizzato da eccellenze della letteratura che hanno conosciuto ed apprezzato Antonio Pennacchi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.