1 Maggio, Ad Assisi il comizio dei sindacati CGIL- CISL- UIL, Tema : Pace e Lavoro

63

Si svolge ad Assisi la manifestazione nazionale organizzata da CGIL CISL UIL per ribadire due concetti fondamentali : La Pace e il Lavoro. Dopo la pandemia, la guerra ha spiazzato ogni programma ed ora si naviga con difficoltà, ci dice  Roberto Cecere, segretario provinciale della CISL di Latina . “Assisi rappresenta il crocevia della pace e della solidarietà, biosgna creare ponti di dialogo per fermare l’orrore della guerra. Sono i giovani che pagano maggiormente la crisi e noi dobbiamo fare più sforzi per allargare l’offerta nel mondo del lavoro. L’altra piaga sono le morti bianche . Anche in questa ultima settimana 4 lavoratori sono deceduti. Una situazione da terzo mondo. Abbiano appalti al ribasso, pur avendo una legislatura molto avanzata, ma per la sicurezza ci vogliono più controlli e non bastano mai gli appelli all’attenzione. Sono necessarie regole più severe, dobbiamo pretendere il massimo, perchè le vittime diminuiscano al più presto. Una battaglia che dobbiamo vincere”

A Roma, in  Piazza San Giovanni torna il concertone, dopo due anni di assenza e sarà un pienone, come sempre.Collegamento in diretta su Rai 3 dalle 15,30


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.