Al via i lavori per l’ampliamento dell’aeroporto di Pisa, nuovo terminal intercontinentale per lo scalo toscano

Mazzeo: “Era importante farli partire prima possibile: investimento da più di 88milioni, farà crescere l’intero sistema aeroportuale toscano. No contrapposizioni con Peretola”

63

PISA – Sono cominciati ufficialmente questa mattina i lavori di ampliamento del terminal dell’aeroporto di Pisa. “Rappresentano una notizia che attendevamo da tempo e che è importantissima per tutta la Toscana, perché permetterà all’intero sistema aeroportuale regionale di crescere e attrarre sempre più passeggeri”, dichiara il presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo. L’investimento è di oltre 88 milioni di euro e consentirà di rendere lo scalo sempre più all’avanguardia e confortevole, l’obiettivo per il Galilei è arrivare a superare i 7milioni di passeggeri.

Il presidente Eugenio Giani e il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo hanno preso parte questa mattina alla cerimonia di avvio dei lavori preliminari per la realizzazione del nuovo Terminal, insieme al presidente della Toscana, Eugenio Giani; il sindaco di Pisa, Michele Conti; il presidente Enac, Pier Luigi Di Palma, il presidente di Toscana Aeroporti, Marco Carrai, e l’amministratore delegato Roberto Naldi.

“In tutti questi anni – aggiunge Mazzeo – ho sempre sostenuto che era importante far partire il prima possibile i lavori al ‘Galilei’, senza che si generassero sovrapposizioni o contrapposizioni con lo scalo di Peretola e sono contento che tutti i soggetti coinvolti, alla fine, si siano mossi in questa direzione. Oggi, per la Toscana che guarda al futuro, è davvero una bella giornata”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.