Al via Tendance 2022 a Latina, Sezze, Priverno, Pontinia

117

Al Via Tendance 2022, il festival di danza contemporanea. Il festival inizia il con un laboratorio ed una residenza a Sezze, si sposta a Latina con spettacoli, performances e incursioni urbane, fa tappa a Priverno il 3 giugno e per la prima volta in 12 edizioni anche a Pontinia, Teatro Fellini (1 e 2 giugno) con due spettacoli e la presentazione di un libro.

Di seguito le note dei nostri direttori artistici ed il ricchissimo programma.

Abbiamo passato questi ultimi anni in attesa.
In attesa di un ritorno alla normalità.
In attesa che tutto andasse bene.
In attesa che il distanziamento sociale fosse solo un brutto ricordo.
In attesa che i teatri riaprissero e si riempissero di voci, di suoni. Di persone.
In attesa che la danza, la musica, il teatro riprendessero i propri spazi, tornassero a far parte delle nostre vite.
Abbiamo atteso e sperato, con ottimismo e trepidazione.

Abbiamo spento i nostri furori, i nostri impeti. Quello che ci guida nel nostro fare.
Ma il fuoco è rimasto lì, a covare sotto la cenere.
E ora per non spegnersi vuole essere nutrito. Nutrito di tutto il nostro furore, quello che, ci ricorda il dizionario, è provocato da passione violenta.

E cosa, se non una passione violenta, è quello che ci spinge, ogni anno, ostinatamente, a fare un festival di danza contemporanea in Italia, nel Lazio, a Latina?

E la stessa passione, la stessa brama ardente, la stessa frenesia, è quella che anima i nostri compagni di viaggio, i nostri complici, i nostri amici, senza i quali tutto questo non sarebbe possibile; da OperaPrima Teatro a MAT spazio_teatro di Sezze, dall’ATCL al MADXI museo contemporaneo, dal Liceo Artistico Michelangelo Buonarroti al Teatro Fellini di Pontinia, dal Museo Cambellotti al Teatro Gigi Proietti di Priverno, dal Premio Twain Direzioni_Altre al Festival Teatri di Vetro. E sappiamo che pieni di furore saranno anche gli artisti di questa edizione, da Virgilio Sieni a Giuseppe Muscarello, da Roberto Castello a Giselda Ranieri, da Michele Di Stefano a Sara Sguotti, da Daniele Albanese a Ginevra Panzetti e Enrico Ticconi, da gruppo nanou a Luca Brinchi e Irene Russolillo e tutti gli altri, che saranno con noi ad incendiare ancora una volta la piana pontina, con tutto l’impeto e la veemenza che solo la danza può avere.

LATINA

Parco Falcone e Borsellino da febbraio a giugno due incontri al mese

costituzione gruppi di partecipanti “Quello che resta” e laboratori/prove

Sala Multimediale Museo Cambellotti 26 maggio ore 15.00

Trasmissioni – mettere mano agli archivi incontro a cura di Danila Blasi e Roberta Nicolai

intervengono: Isabella Di Cola, Chiara Frigo, Salvo Lombardo, Giovanna Summo.

in collaborazione con Teatri di Vetro

Museo Cambellotti 26 maggio ore 17.00

Di fronte agli occhi degli altri / Virgilio Sieni – Compagnia Virgilio Sieni

Museo Cambellotti 27 maggio ore 16.00 e ore 17.00

I Pupi – le donne, I cavallier, l’arme, gli amori… / Giuseppe Muscarello – PinDoc

OperaPrima Teatro 28 maggio

ore 22.00 Arsura / Marco Valerio Amico – Gruppo Nanou

+

ore 21.00 Home altrove / Daniele Albanese – Compagnia Stalker

OperaPrima Teatro 29 maggio

ore 21.00 Refreshed oranges into the ocean / Silvia Giordano – La Cap Creative Re-hub

Vincitrice Premio Tendance 2021

+

ore 22.00 Entanglement_Studio2 / Lorenzo Di Rocco e Jennifer Rosati – Giardino chiuso

Vincitori PremioTwain_direzioniAltre

Corso della repubblica 3 giugno

ore 18.00 Quello che resta / performance urbana collettiva di community dance a cura di Enrica Felici e Francesca Schipani – PinDoc

Piazza del Popolo 4 giugno

ore 18.00 Aerea /Panzetti-Ticconi – Van

MADXI 4 e 5 giugno

Orizzonte degli eventi / mostra di Enzo Lisi a cura di Fabio D’Achille

MADXI 4 giugno

ore 19.00 Er Corvaccio e li morti – presentazione del libro di Graziano Graziani a cura di Valeria Vannucci

MADXI 4 giugno

ore 20.00 e ore 21.00 wasn’t built in a day / Mostra multimediale / Salvo Lombardo e Daniele Spanò – Chiasma

+

Ore 20.15 e ore 21.15 Giulio / Videoinstallazione / Giuseppe Muscarello – Babel

+

Ore 20.30 Júpiter + Jaguar / Carlos González and Seth Buckley – Eyas Dance Project

+

Ore 21.30 If there is no sun / Brinchi-Russolillo-Karima2G – studio Spellbound

In collaborazione con ATCL

MADXI 5 giugno

ore 15.00 Scrivere la danza, incontro a cura di Danila Blasi e Graziano Graziani con Letizia Bernazza, Melissa Panarello, Mariateresa Surianello, Matteo Trevisani.

MADXI 5 giugno

Ore 20.00 e ore 21.00 wasn’t built in a day / Mostra multimediale / Salvo Lombardo e Daniele Spanò – Chiasma

+

Ore 20.15 e ore 21.15 Giulio / Videoinstallazione / Giuseppe Muscarello – Babel

+

Ore 20.30 Dedica lontana / Sara Sguotti – Perypezye Urbane

+

Ore 21.30 Aerea /Panzetti-Ticconi – Van

PONTINIA

Teatro Fellini 1 giugno ore 19.00

Nel migliore dei mondi possibili – Intorno all’opera di Roberto Castello, presentazione del libro a cura di Danila Blasi, interverranno Roberto Castello, Valentina Valentini, Valeria Vannucci

Teatro Fellini 1 giugno ore 21.00

‘Mbira / Roberto Castello – Aldes

Teatro Fellini 2 giugno ore 21.00

SFERA uno stato eternamente nascente / Michele di Stefano – MK

In collaborazione con ATCL

PRIVERNO

Teatro Comunale Gigi Proietti 3 giugno

ore 21.00 If there is no sun / Brinchi-Russolillo-Karima2G – studio Spellbound

+

Ore 22.00 Replay / Giselda Ranieri – Aldes

SEZZE

Spazio_MAT dal 23 al 26 maggio

Residenza artistica del progetto “Le costellazioni del pupo” di Giuseppe Muscarello – PinDoc

Spazio_MAT 23 maggio dalle ore 18.00 alle ore 20.00

Laboratorio / Giuseppe Muscarello e Michael Incarbone – PinDoc

Spazio_MAT 23 maggio ore 20.00

Esito performativo laboratorio / Giuseppe Muscarello – PinDoc

Spazio_MAT 25 maggio ore 20.00

Il furioso / Giuseppe Muscarello – PinDoc


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteParco Natura Viva: Mamma Julia adotta un gipetino altrui mentre alleva i propri. Il video
Articolo successivoFiumi di droga da Roma e Napoli fino a Ponza, 8 arresti: indagini partite dalla morte del romano Gianmarco Pozzi
Giornalista, organizzatrice oltre che conduttrice di eventi e uffici stampa. Laureata in Lettere. Ho mosso i primi passi in radio e vi sono rimasta per 14 anni e mezzo. Per cinque anni Ufficio Stampa del Comune di Latina. Ho attraversato tutti i mezzi di comunicazione: radio, tv, cartaceo, on line (ci vorrebbe troppo spazio per elencare tutte le testate!). Sono una lettrice accanita e scrivo per passione racconti gialli e noir. Perché News-24.it? E’ fresco, veloce e non ci sono fake-news.