All’open day del Majorana anche l’innovazione dell’indirizzo ambientale

65

Open day al liceo scientifico Majorana di Latina con grandi novità rivolte alle tematiche ambientali. Domenica 26 novembre (dalle 9 alle 13) e domenica 3 dicembre (anche nel pomeriggio, dalle 15 alle 18), oltre che il 13 gennaio (9-13), ci sarà l’open day e gli insegnanti saranno a disposizione per illustrare l’innovativo percorso di studi con indirizzo ambientale.

Così, confermando la  grande attenzione che ormai da anni rivolge  alle tematiche ambientali, il Liceo Majorana di Latina amplia l’offerta formativa con due nuovi percorsi di studi: il Liceo scientifico ordinario indirizzo  ambientale e il Liceo scientifico delle scienze applicate indirizzo ambientale, che vedranno l’introduzione di nuove discipline, scientifiche e umanistiche, afferenti all’ambito dell’ecologia e della sostenibilità, come l’economia sostenibile, il diritto ambientale, il green computing, l’antropologia economica, l’architettura ambientale, oltre ad altre discipline curriculari che approfondiranno ognuna gli aspetti più strettamente legati alla riflessione/azione sull’ambiente.

Saranno le professoresse Francesca Filannino e Giovanna Viscusi del team referente a illustrare nelle sue articolazioni il nuovo Liceo Ambientale.

Lo spirito che anima questo indirizzo abbraccia il concetto che le nuove generazioni devono confrontarsi con i grossi cambiamenti in atto, ambientali ed economici, con i danni causati dall’inquinamento, dal cambiamento climatico, dai dissesti ambientali e con le inevitabili conseguenze sulla salute e sulla progettualità del futuro. Gli obiettivi sono quelli di fornire agli studenti strumenti culturali e tecnici che abbiano al centro lo studio dell’ambiente nelle sue varie articolazioni, in modo da sviluppare conoscenza, consapevolezza e coscienza delle connessioni tra comportamenti umani ed effetti sull’ambiente, facilitare il loro inserimento in ambiti universitari e settoriali in linea con le professioni green emergenti.

 

 

 

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLe lezioni itineranti di Storia e Cultura Enogastronomica con Irene Chinappi arrivano a Sperlonga
Articolo successivoLazio: approvato il piano dei porti di interesse economico regionale