Anziano tenta il suicidio sui binari della Stazione di Livorno, salvato dalla Polizia ferroviaria

401

LIVORNO – Nella giornata di ieri (13 marzo, n.d.r.) un uomo italiano di 75 anni ha tentato il suicidio sui binari della Stazione di Livorno. L’anziano si era sistemato sui binari del treno in direzione Grosseto, a circa un kilometro dallo scalo livornese.

Grazie ad alcune segnalazioni di persone che hanno notato l’uomo adagiato sui binari, è potuta intervenire la Polizia Ferroviaria che ha immeditamente sospeso la circolazione dei treni per evitare il peggio. Nonostante questo, però, nel senso opposto era in arrivo il regionale proveniente da Grosseto. Alla vista del convoglio l’uomo ha tentato di spostarsi sul binario di arrivo del regionale, fortunatamente è prontamente intervenuta la Polfer che lo ha portato in sicurezza e lo ha affidato alle cure dell’Ospedale di Livorno.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteCastelforte. Intitolazione della pineta del Rio Grande al Presidente Pietro Ingrao, martedì 21 Marzo, ore 10,00
Articolo successivoMezzi abbandonati: da inizio anno rimosse 126 bici e 47 auto