Asian Cricket Club Latina sfiora l’ingresso in coppa dei Campioni.

47
Latina Cricket

L’Asian Cricket Club Latina è una delle migliori formazioni in attività in Italia, composta da giocatori provenienti da paesi asiatici che amano profondamente questa affascinante disciplina sportiva. La formazione del capoluogo pontino ha disputato sul campo di Spinaceto una gara valida per l’ammissione alla European Cricket League 2021 che si svolgerà in Spagna. Il successo è andato alla formazione lombarda del Brescia che ha ottenuto il pass per una manifestazione ad alto livello tecnico. Il cricket, sport anglosassone, nasce tra il XIV ed il XV secolo in Inghilterra. In Italia appare alla fine del XVIII secolo, nel 1793 fu giocato un incontro a Napoli tra due squadre formate da equipaggi della flotta di Lord Nelson
Un secolo dopo, nel 1893, veniva fondato il Genoa Cricket & Football Club, composto inizialmente da soli inglesi che alternava al cricket, nella stagione invernale, il football. A riprova di ciò, 8/11 della squadra che vinse nel 1898 il primo scudetto calcistico era formata da inglesi.
Il cricket ha iniziato a espandersi dopo la seconda guerra mondiale con la concessione dell’indipendenza ai Dominions. International Cricket Council comprende dieci paesi. L’Asia è dominante con i quattro paesi del sub – continente (Bangladesh, India, Pakistan e Sri Lanka), seguita da Africa (Sud Africa e Zimbabwe) ed Oceania (Australia e Nuova Zelanda) con due, per finire con Europa (Inghilterra) ed America (Indie Occidentali) con uno.
Grazie a Kerry Packer proprietario della rete Channel 9 e Rupert Murdoch padrone di Sky, il cricket si è rivoluzionato trovando nel gioco ad over (serie di 6 lanci) limitati, la sua dimensione internazionale. Di questo nuovo cricket fa parte anche l’Italia, attualmente piazzata alla ventesima posizione mondiale.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.




Articolo precedenteCooperativa Parco del Mulino; la pizza d’asporto per tenere vivo un progetto sociale
Articolo successivo, il libro di Vitali e Targa sulla storia dei calci di rigore nel mondo
Paolo Iannuccelli
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.