Baseball serie A, il lanciatore pontino Federico Cozzolino determinante con la casacca del Grosseto

15

Buon sangue non mente. Federico Cozzolino – 28 anni – sta seguendo le orme del fratello Francesco, campione d’Europa nella categoria juniores. Federico è stato decisivo, nel delicato e determinante ruolo di lanciatore, per raggiungere eccellenti risultati a Grosseto, La sua carriera è sicuramente al top. I verdetti nel girone D del campionato di serie A di baseball sono definiti. La Spirulina Becagli Grosseto di Cozzolino chiude al primo posto dopo aver conquistato la matematica certezza di partecipare alla pool scudetto. Il Nettuno 1945 fa il suo dovere vincendo due partite contro l’Om Valpanaro Bologna e si qualifica per i migliori risultati negli scontri diretti contro l’Hotsand Macerata che vede sfumare la partecipazione alla pool che conta dopo aver perso il primo incontro con Grosseto. Il team toscano saluta a testa alta vincendo gara 2 e soprattutto chiudendo con lo stesso record (7 vinte e 3 perse) del blasonato Nettuno.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteBasket serie D laziale: va a gara-3 il Sermoneta, eliminato il Cisterna nei quarti di finale playoff
Articolo successivoCoronavirus, sono 296 i nuovi positivi nelle ultime 24 ore. Anche oggi nessun decesso e solo 2 ricoveri
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.