Bocce, Giorgia Calcabrini di Borgo Montello si è laureata campionessa italiana.

21

Giorgia Calcabrini di Borgo Montello si conferma per la seconda volta campionessa Italiana under 15 di bocce, categoria Raffa, tiro di precisione. L’atleta della Valentino Baccini ha ottenuto l’importante vittoria, che la proietta nell’Olimpo delle bocce Italiana, a Roma, nel centro tecnico federale domenica 5 settembre, battendo in finale la toscana Valeria Zerboni per 20 – 14. La competizione del Tiro di Precisione, per la sua dinamicità, ha coinvolto gli atleti in gara, ma soprattutto il pubblico presente che ha incitato all’inverosimile i ragazzi in campo. La quindicenne di via Campovivo, ha bissato così il successo tricolore del 2019, sempre nel tiro di precisione.
«Ho iniziato a giocare per caso. Una mattina di sette anni fa, trovandomi al Circolo Bocciofilo Valentino Baccini di Latina, dove gioco ancora oggi, mi proposero di entrare in campo per lanciare qualche boccia. Accettai di buon grado e da quel giorno non ho più lasciato questa disciplina. Da sette anni pratico, con passione, questo sport». Continua Giorgia nel suo commento: «Il Tiro di Precisione – ammette Giorgia – è una specialità che mi attira poiché mi ritrovo a combattere non tanto contro un’avversaria, bensì contro me stessa, cercando di superare ogni limite». A poco a poco mi sono appassionata. La prima vittoria agli Assoluti aveva confermato le mie qualità. Quest’anno, da un lato, ero più tesa; ma, dall’altro, ero più esperta e preparata. L’ostacolo più duro? Lo spareggio nelle semifinali. Poi il percorso è stato tutto in discesa». «Dedico il titolo – conclude Giorgia – a mamma Tamara, alla società Baccini e anche (perché no?) a tutti coloro che non credevano in me e, così facendo, mi hanno spinto a dare tutta me stessa per riconquistare il tricolore». Infine Giorgia ringrazia Rosa Baccini, storica presidentessa del Circolo Valentino Baccini di Borgo Montello e il suo allenatore Armando Trulli.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.