Bollettino ASL : Il Virus galoppa, oggi record di contagi, 316, di cui 84 a Latina e 24 a Sezze, 1 morto

451
Healthcare cure concept with a hand in blue medical gloves holding Coronavirus, Covid 19 virus, vaccine vial

LATINA- Nuovo record di casi positivi al Coronavirus in provincia di Latina, dove nelle ultime 24 ore sono stati riscontrati 316 contagi e un decesso di un paziente non residente in provincia. A renderlo noto, tramite l’odierno bollettino, è la Asl di Latina.

Nel dettaglio, i nuovi casi sono distribuiti nei Comuni di Aprilia (24), di Bassiano (1), di Castelforte (1), di Cisterna di Latina (29), di Cori (28), di Fondi (14), di Formia (17), di Gaeta (3), di Itri (1), di Latina (83), di Lenola (4), di Minturno (4), di Monte San Biagio (4), di Norma (2), di Pontinia (5), di Ponza (2), di Priverno (10), di Rocca Massima (5), di Roccagorga (1), di Sabaudia(6), di S.Felice Circeo (1), di Santi Cosma e Damiano (10), di Sermoneta (9), di Sezze (24), di Sonnino (4), di Spigno Saturnia (1) e di Terracina (23).

Si ricorda che, in relazione alla situazione epidemiologica in essere localmente, sono stati attivati nei Comuni di Aprilia, Gaeta e Priverno, locali postazioni permanenti di “Drive in” per l’esecuzione del test antigenico o molecolare volto alla rilevazione del coronavirus SARS-COV2.
GAETA: attivo dalle ore 9:00 alle ore 15:00 dal lunedì al sabato c/o ex Ospedale Monsignor Don Luigi di Liegro via salita cappuccini
APRILIA : attivo dalle ore 9:00 alle ore 14:00 dal lunedì al sabato c/o Fiera (mercato dei fiori) località Campoverde Km 46,600 (direzione Latina) della SS.148 Pontina
PRIVERNO: attivo dalle ore 8:30 alle ore 13:30 dal lunedì al sabato c/o la Casa della Salute sita in via Madonna delle Grazie
L’accesso al “drive in” è regolato da prenotazione che dovrà essere effettuata almeno 24 h prima. Pertanto non sarà garantito il tampone alle persone prive di prenotazione, ad eccezione dei seguenti cittadini che potranno presentarsi senza prenotazione:
– Cittadini che devono partire per Stati Esteri, dove viene richiesta idonea certificazione, per i quali sarà sufficiente mostrare al personale del “drive in” idoneo titolo di viaggio e ricevuta di pagamento;
– Cittadini contattati dal Dipartimento di Prevenzione, che procederà direttamente ad effettuare la prenotazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteAprilia- Comune e Prefettura di Latina uniti sulla sicurezza cittadina. Firmato l’accordo per estensione videosorveglianza
Articolo successivoSabaudia. Interrogazione di Procaccini alla Commissione Europea sul rischio di frazionamento del lago di Paola