CAMPODIMELE (LT) – nella giornata di ieri, i carabinieri del comando stazione di Lenola, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e contrasto dei reati in materia edilizia ed ambientale, deferivano in stato di libertà all’a.g. cinque persone, di cui tre del posto, per i reati di concorso in invasione di terreni e violazioni alle prescrizioni del testo unico dell’edilizia. In particolare i predetti realizzavano una piattaforma in calcestruzzo ed una strada di accesso in pietrisco sprovvisti di autorizzazione antisismica. Uno di loro, un 47 enne del posto, veniva deferito anche per il reato di falsità in atto pubblico, avendo falsamente dichiarato di essere il proprietario dell’area in costruzione.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.