Castiglioncello: I Carabinieri arrestano un 31enne romeno con l’accusa di furto all’interno di un ristorante, emesso il foglio di via

L'uomo era già stato autore di altri furti

57

CASTIGLIONCELLO – I Carabinieri di Castiglioncello, dopo una serie di accertamenti ed indagini, hanno denunciato per furto aggravato un 31 enne romeno già colpevole di altri reati.

Nelle ore notturne del 6 novembre, a Castiglioncello, dopo aver frozato una porta
antipanico, un uomo si è introdotto all’interno di un ristorante della zona, rubando il fondo cassa. A seguito della formalizzazione della denuncia, i militari hanno avviato le indagini che, grazie ai filmati del sistema di videosorveglianza hanno permesso di raccogliere importanti indizi a carico del 31enne, recentemente già denunciato per altri due furti avvenuti alla fine del mese di ottobre, sempre a Castiglioncello.
Lo scambio informativo con i carabinieri della Compagnia di Livorno ha agevolato l’intervento avvenuto nella notte del 20, quando l’uomo è stato tratto in arresto in flagranza di reato per il furto presso una tabaccheria di Livorno.

Come ulteriore misura nei confronti del 31enne veniva emesso il Foglio di Via Obbligatorio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteChiusura temporanea della strada Litoranea tra Sabaudia e San Felice Circeo
Articolo successivoFesta della Toscana: il circolo PD Colline Coteto festeggia con tanti ospiti ed eventi