“ Cinema sotto le stelle “ dal 1 agosto al Parco di via dei Mille ad Aprilia

312

Torna ad Aprilia “Cinema sotto le stelle”: undici proiezioni all’aperto per un’iniziativa di successo

Prenderà il via il 1 agosto, anche quest’anno, la rassegna “Cinema sotto le Stelle”, con l’ormai tradizionale proiezione all’aperto di film di recente uscita, che avrà luogo presso il Parco cittadino Falcone e Borsellino di via dei Mille.
L’iniziativa, organizzata dalla Pro Loco di Aprilia grazie al contributo del Comune, permetterà a cittadini e turisti la visione gratuita di undici pellicole di vari generi cinematografici:

“Attraverso il sostegno del Comune – commenta il Sindaco Antonio Terra – abbiamo voluto permettere anche quest’anno una delle iniziative più riuscite e “popolari” dell’estate apriliana. Ringrazio come sempre la Pro Loco di Aprilia e il suo presidente Antonino Marchese che organizzano le proiezioni, curandone gli aspetti logistici e burocratici.
Sono certo – conclude il Sindaco – considerando anche i film scelti per l’edizione 2018, che anche quest’anno l’iniziativa riscuoterà un grande successo, tra gli apriliani e non solo”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.




Articolo precedente«Tanto devi uscire di qui, ti aspetto fuori», minacce ad un medico del pronto soccorso per un codice bianco
Articolo successivoSold out alla Cantina Ganci per l’eclissi totale di luna
Lorella Iaci
Laureata in lettere moderne, con specializzazione in critica letteraria, ho iniziato la carriera come collaboratrice del quotidiano “ Il Tempo” per 15 anni, occupandomi di politica, sociale ed eventi culturali. Con la rivista “Espresso” ho svolto tre inchieste di ampio spessore sociale. Dal 2004 al 2009, ho assunto l’incarico come consulente stampa di fiducia del sindaco di Aprilia, Santangelo. Specializzata nella comunicazione multimediale con titoli rilasciati direttamente dall’Ordine dei Giornalisti al quale sono iscritta dal 1997, ho scritto per il quotidiano La Provincia e collaboro attualmente anche con diverse testate per eventi sul territorio e per la cultura extra regionale.