Di cocco e Tiero: “Più risorse per le forze di polizia, e maggiore impegno per favorire il commercio”

297

LATINA – “Bisogna investire più risorse per le forze di polizia, e favorire, sia la riapertura dei locali chiusi, sia l’avvio di nuove attività”.
Queste parole di Di Cocco e Tiero, sono state espresse in relazione alla chiusura di molte attività commerciali a Latina, e in merito al verificarsi di gravi episodi di criminalità a Latina, da alcuni anni oramai.
Gli episodi in questione si riferiscono a continui furti nelle attività commerciali e nelle abitazioni da parte dei ladri che sono soliti operare con la tecnica dei buchi sia nel pavimento sia direttamente sul muro, per farsi strada di forza rubando tutto ciò che è contenuto all’interno di valore, spesso svuotando completamente le proprietà, anche in pieno centro.

“I ladri agiscono da anni ai danni di cittadini e commercianti, che sono ormai all’esasperazione e chiedono maggiori controlli da parte della polizia, che però risulta essere carente di risorse con la conseguenza che i ladri continuano a operare indisturbati destando serie preoccupazioni,- spiega Di Cocco –
all’inizio, i crimini non avevano destato enorme allarmismo, poiché si pensava che le azioni criminose fossero semplicemente atti isolati, ma questa teoria è stata ben presto soppiantata dal riscontro sempre più massiccio di furti gravi con l’andare dei mesi, che stanno diventando sempre più violenti e pericolosi e necessitano pertanto di interventi immediati e risolutivi.
In particolare, a destare serie preoccupazioni è stato il riscontro di rapine anche in pieno giorno, e cosa ancor più allarmante, in pieno centro.
I furti danneggiano pesantemente le attività commerciali dal punto di vista economico, impedendo ai commercianti di avere la sicurezza di aprire i negozi in tranquillità, e portando gli stessi a chiudere i battenti, costretti dalla paura non solo di essere rapinati, ma anche e soprattutto di finire vittima di azioni violente ad opera dei ladri.

Pertanto si richiede a gran voce, un intervento deciso da parte del Sindaco, il cui dovere è quello di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica, che allo stato attuale stanno venendo meno.

E’ necessaria una presa di posizione forte in merito, per poter vivere con la sicurezza di poter stare tranquilli dentro la propria abitazione o semplicemente mentre si passeggia con la propria famiglia nel centro di Latina, senza dimenticarsi dei borghi, e soprattutto dei quartieri più isolati”.

Il partito IDEA si dichiara completamente a disposizione nel combattere contro la criminalità che affligge la città, dichiarando che bisogna fare sistema e intraprendere comuni azioni, affinché vengano concentrate più risorse in favore delle forze dell’ordine.

L’amministrazione deve favorire, sia la riapertura dei locali chiusi, sia l’avvio di nuove attività, intraprendendo azioni di rilancio dell’economia per poter incentivare nuovi posti di lavoro, e rivitalizzare i quartieri della città.

È ferma la convinzione che sia necessario invertire la vergognosa tendenza, nel tagliare risorse al personale di pubblica sicurezza.

Il fatto che le forze di polizia non dispongano delle risorse per poter fare straordinari, per equipaggiarsi, addirittura senza avere neanche il carburante sufficiente per i mezzi, dimostra come il settore delle forze dell’ordine sia stato messo in condizione di non potere più svolgere appieno il lavoro ordinario, per non parlare poi di quello straordinario.

Questa condizione di continuo depauperamento della pubblica sicurezza è un paradosso politico, nonché la dimostrazione della vuota retorica di governo e maggioranza.

Risparmiare sulla sicurezza, tagliando i fondi a disposizione equivale a favorire la criminalità, che deve essere invece contrastata con ogni risorsa possibile. La sicurezza prima di tutto, ma per poterla garantire è doveroso che il comune metta a disposizione più soldi e risorse.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteTorna dalle vacanze e trova il negozio svaligiato, brutta sorpresa per imprenditore di Latina
Articolo successivoA Fondi si cercano location per i matrimoni civili, arriva il bando del Comune