Come Cambiano i Tempi ! Yacht di Lusso al Porto di Civitanova , come quello del presidente del Paris Saint Germain

33

CIVITANOVA MARCHE- Come cambiano i tempi! Il porto di Civitanova Marche nei primi anni del dopoguerra era soltanto una fila di grossi ed enormi blocchi di cemento messi in fila per un centinaio di metri in mezzo al mare. I pochi motopescherecci che c’erano (una decina) la sera ormeggiavano lungo questa “banchina” a destra o sinistra a seconda delle condizioni del mare. Ogni anno bisognava dragare a fondo – vicino alla banchina per consentire agli scafi di arrivare.
Negli anni successivi il porto e cresciuto tantissimo: prima con un braccio parallelo a quello già esistente, sul lato est. Poi, successivamente, con un nuovo braccio verso nord, che proteggesse le più imbarcazioni. E cosi dai pochi “topolini” (pescherecci piccoli) negli anni siamo passati a decini e decine di pescherecci, in grado di stare fuori a pesca per giorni interi, e una ventina di vongolare. In più, sulla riva sorsero diversi circoli nautici con le imbarcazioni a vela e a motore.
Ora, nel 2020, il Porto di Civitanova subisce una nuova situazione, anche per colpa dei tempi moderni – la diminuzione della fauna ittica. I pescherecci e le vongolare sono diminuiti, a causa del calo del pescato negli anni. Ma proprio quest’anno, dal mese di settembre, è iniziata una nuova presenza di imbarcazioni, anche di grande metratura e dal valore di acquisto, abbastanza elevato.
Il fatto è dovuto alla presenza di diversi cantieri navali a Civitanova Marche, dove queste imbarcazioni, vengono a fare lavori di restauro e tagliandi ai motori. Cosi ci troviamo di fronte anche ad imbarcazioni, come la nave Yacht ALALYA, che rimane in porto tutto l’autunno.
Il proprietario dell’ALALYA, è Nasser Al-Khelaifi – il politico ed ex tennista del Qatar, che attualmente è presidente del Paris Saint Germain. ALALYA – una vera nave di lusso – è stata costruita nel 2005 in Italia, progettata e disegnata dei italiani, Walter Franchini e Cristiano Gatto, attualmente naviga sotto bandiera della Cayman Islands.

La configurazione interna di ALALYA è stata progettata per ospitare comodamente fino a 10 ospiti durante la notte, in 5 cabine, che comprendono una master suite, 3 cabine doppie, 1 cabina doppia e2 letti. Lunghezza 48 metri e pesa 498 tonnellate. La nave è in grado di trasportare fino a 10 membri dell’equipaggio a bordo per garantire un’esperienza rilassata su uno yacht di lusso. In più, c’è la firma jacuzzi sul ponte, cuscini prendisole e sedie a sdraio. Per una meravigliosa vacanza di lusso

Jieva Casta


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.