Pavia- Uomo pachistano positivo al test del Coronavirus invece di stare in quarantena a casa continua regolarmente ad andare nel ristorante cinese di Pavia, di cui è dipendente, effettuando anche consegne di cibo a domicilio.

Le persone positive al Coronavirus asintomatiche non necessitano del ricovero ospedaliero per cui le autorità sanitarie costringono precauzionalmente tali soggetti a rispettare una quarantena domiciliare di due settimane.

L’uomo, fermato dai Carabinieri di Pavia è stato denunciato e deve rispondere di “inosservanza dei provvedimenti dell’autorità”, reato punito con l’arresto fino a tre mesi o una multa massima di 206 euro. Per l’attività commerciale invece è stata disposta la chiusura.

Fonte, “Adnkronos”.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteNotte di terrore. Si sveglia e trova tre ladri dentro casa
Articolo successivoIl calcio non ha paura del coronavirus: La Liga riceve al Wuhan Zall FC in vista del Classico
Sono nata a Roma il 29 ottobre del 1981, vivo a Sermoneta dove gestisco una piccola impresa nel borgo medievale. Nella mia cittadina, che amo e vivo con entusiasmo, mi interesso di politica e attività sociali. Laureata in Scienze dell'Amministrazione e dell'Organizzazione, sono molto attiva nel volontariato. Dalle pagine di News-24.it spero di raccontarvi con entusiasmo e passione la mia splendida Sermoneta: un borgo incantato, dove è possibile fare un viaggio nel tempo e nella natura...