Dramma a Riparbella, 22enne muore in un incidente stradale

Fatale sarebbe stata una distrazione

85

RIPARBELLA – Uno schianto pauroso addosso ad un muro lato strada ha causato, nella giornata di ieri, martedì 18 gennaio, la morte di Ignat Viti, 22 anni e moldavo di origini, residente a Orciatico con la famiglia.

Secondo gli inquirenti il giovane era alla guida della sua auto quando, in prossimità di una curva, si sarebbe distratto al telefono andando a sbattere contro il muro. Il cellulare infatti, recuperato dopo lo schianto, aveva ancora aperta la schermata con i messaggi e il tutto lascia immaginare che il giovane, impegnato a chattare, non si sia accorto della curva finendo fuori strada.

Sono i carabinieri della compagnia di Volterra e della stazione di Riparbella a ricostruire l’incidente, mentre i soccorsi, giunti tempestivamente sul posto, si sono rivelati inutili.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.