Entra al BonTon con una pistola illegale nascosta sotto la giacca, arrestato cittadino tunisino

Ora si trova agli arresti domiciliari

52

LIVORNO – Intorno alle 17 di ieri (13 novembre) un addetto alla sicurezza del locale Bon Ton in via pian di rota ha allertato la Polizia dopo aver visto un uomo nascondere un’arma sotto i vestiti.

L’addetto della caffetteria, sempre collegato al telefono con l’operatore della Polizia, ha raccontato di aver allontanato l’uomo armato dal bar, il sospettato era in compagnia di una donna bionda e una volta mandato fuori dal locale si è diretto verso la propria auto. Nel frattempo è giunta sul posto una volante che ha subito individuato l’uomo segnalato, un cittadino tunisino del 1995. Dopo un controllo approfondito gli agenti hanno trovato un’arma detenuta illegalmente. Il tunisino è subito finito agli arresti domiciliari.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteStupenda Top Volley Cisterna che supera per 3-0 i Campioni d’Italia Lube Civitanova
Articolo successivoUs Livorno, contro la Pianese vendita dei ticket vietata per i residenti della provincia