Fermato dai Carabinieri un uomo senza patente si spaccia per il fratello, scoperto e multato

55

PORTOFERRAIO – I Carabinieri di Portoferraio durante un controllo hanno fermato una vettura di grossa cilindrata. Quando gli uomini dell’Ara hanno chiesto un documento all’uomo alla guida, questo ha dichiarato di averla dimenticata a casa e ha dichiarato le proprie generalità.

I Carabinieri si sono però insospettiti dall’età dichiarata, appena 22 anni, che non sembrava corrispondente a quella dell’uomo fermato. I militari hanno effettuato ulteriori accertamenti scoprendo che, pur somigliando molto al reale titolare della patente di guida, l’identità della persona che avevano difronte non corrispondeva a quella riportata sul documento.

Effettuati ulteriori riscontri, i Carabinieri hanno verificato che l’uomo fermato, un 32enne, in realtà non aveva mai conseguito la patente ed aveva dichiarato le generalità del fratello più giovane, quest’ultimo sì titolare di patente.

L’uomo è stato sanzionato con una multa per un importo di ben 5.000 € per guida senza patente perché mai conseguita ed è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Livorno per i reati di falsa attestazione sull’identità a pubblico ufficiale e falsità ideologica, con pene che possono raggiungere anche i sei anni di reclusione.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLa conversione dell’anidride carbonica in sostanze utili e la produzione di e-fuel e di bio-fuel potrebbero consentire l’uso di motori termici anche dopo il 2035
Articolo successivoÉ morto Don Gino Franchi, fondatore della comunità Santa Seton in Piazza Maria Lavagna