TERRACINA – Da qui al giorno dell’Epifania, ancora tanti gli appuntamenti nel cartellone di eventi allestito dal Comune di Terracina per il lungo periodo di festività.

Domani, 29 dicembre, prende il via “Alle Scalinate Festival”, un itinerario musiculturale nel cuore del centro storico alto di Terracina che si concluderà il giorno successivo, il 30 dicembre. Un centro storico in musica grazie all’Associazione Musicale Sergej Rachmaninov che per la giornata di domani prevede la prima edizione dell’Anxur Music Festival Capitolium, con le note di musica classica che risuoneranno proprio davanti al Capitolium dalle 16 alle 19.

Il 30 dicembre, invece, ci sarà un’intera giornata dedicata alla musica che prenderà il via alle 11 sulla scalinata della Chiesa del Purgatorio con la musica popolare de “I Briganti dell’Appia”, quindi di nuovo al Capitolium con il Brio Trio Jazz e il Duo Vivace, le Chitarre al Foro alle 15.30 in Corso Anita Garibaldi, il Due Eclettico Hei Music alle 16 e alle 17 la musica classica in Piazza Municipio con la Happiness Orchestra.

Sempre il 30 dicembre un altro appuntamento con la musica alle 19.30 nella chiesa del Santissimo Salvatore organizzato dalle Imprese 04019. Protagonista la Savioli Movie Orchestra diretta dal Maestro Settimio Savioli, che proporrà un viaggio musicale che spazia dai classici intramontabili alle melodie contemporanee. I proventi del concerto “Dulcis in Fundo”, a offerta libera, contribuiranno a sostenere la Caritas e a finanziare progetti locali.

Ancora grande musica al proscenio il 1° gennaio del nuovo anno con “Ciak, si ascolta!” in piazza Municipio alle 17.30, con l’orchestra diretta dal Maestro Gabriele Pezone e la splendida voce di Tania Tuccinardi che proporranno le più importanti colonne sonore dei film, dal Gladiatore a Moon River, e i brani più emozionanti di Ennio Morricone. In caso di pioggia il concerto si terrà in una sede alternativa.

Dal 1° all’8 gennaio 2024 si terrà la terza edizione di “Natale in Corso d’Opera” con percorsi artistici, culturali e musicali curati dal Comitato Esercenti Centro Storico Alto.

Musica Alta il 2 gennaio alle 19.30 presso la Chiesa del SS Salvatore con l’Associazione Mozart Terracina. L’Orchestra Internazionale della Campania e Sinfonica di Pavlodar eseguirà musiche di Rossini, Bizet e Strauss.

Altro grande concerto il 4 gennaio presso il Duomo di San Cesareo con “Bach Virtuosi Ensemble” alle 19.30.

E poi la Befana, il 6 gennaio, al Palazzetto dello Sport, sul lungomare e a Borgo Hermada. Sempre il 6 gennaio in piazza Municipio dalle 17 il Presepe Vivente.

«Appuntamenti che proseguono grazie al grande lavoro delle tante associazioni che davvero non si sono risparmiate per rendere queste feste ancora più belle per la nostra comunità. Per questo le ringrazio e rinnovo l’invito a tutti a partecipare», ha dichiarato l’Assessore ai Grandi Eventi e alla Cultura Alessandra Feudi.

«Sono appuntamenti che raccontano la tradizione di queste Feste, di grande musica e di cultura. Ma il nostro lavoro continua per poter offrire eventi di grande livello in ogni periodo dell’anno», ha dichiarato il Sindaco di Terracina Francesco Giannetti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteRotatoria Via Ninfina-Appia, approvato il progetto in Consiglio Comunale
Articolo successivoRiapertura di Ponte Tallini, avviata la procedura per l’affidamento dell’appalto dei lavori