Fondi, Brunello a Palazzo, applausi per la riuscita dell’evento

36

Pur essendo ormai un evento ricorrente, “Brunello a Palazzo” riesce sempre a sorprendere ed emozionare.  L’edizione 2022 del format ideato dall’Associazione Decant si è svolta venerdì nella storica e prestigiosa cornice di Palazzo Caetani a Fondi. L’evento, organizzato in collaborazione con EnoClub Siena, si è aperto con i saluti del sindaco di Fondi, Beniamino Maschietto e con un intervento dell’Assessora Agricoltura, Foreste, Promozione della Filiera e della Cultura del Cibo; Pari Opportunità della Regione Lazio, Enrica Onorati. L’assessora ha illustrato il progetto Made in Lazio, che vede coinvolta l’Associazione Decant con gli eventi “Brunello a Palazzo”, “Franciacorta in Villa” e “Decant sotto le stelle – Vino e Territorio”. Prima dell’apertura dei banchi di assaggio, c’è stata la verticale “Brunello Poggio al Vento, riserva Col D’Orcia” guidata dal dott. Santiago Marone Cinzano. Seguita da una masterclass sul “Brunello Riserva” tenuta da Davide Bonucci, presidente di EnoClub Siena. Fino a tarda sera, l’eccezionale lista delle cantine, abbinata alle eccellenze gastronomiche locali hanno fatto il resto, garantendo ad appassionati e curiosi un’esperienza unica. Gli amici della Decant vogliono ringraziare il Comune di Fondi, il Parco Naturale Regionale dei Monti Ausoni e Lago di Fondi e il MOF per aver patrocinato l’evento e i main sponsor: Vaccaro, MD Fondi. Terracina e Gs Komatsu.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteScuola, porte aperte agli Istituti Einaudi e Mattei di Latina
Articolo successivoDamiano Coletta pronto a candidarsi alle Regionali. Lievi mal di pancia in Lbc, ma l’importante è partecipare.