Con l’inizio della fase 3 dell’emergenza COVID 19, da metà giugno sono gradualmente riprese tutte le attività amministrative della Capitaneria di Porto di Gaeta, tra cui gli esami per patenti nautiche, titoli marittimi ed assistenti bagnanti.
Per venire incontro alle giuste richieste dell’utenza marittima, preoccupata di ripercussioni occupazionali ad estate già entrata nel vivo, gli uffici si sono prontamente attivati per concludere gli iter per il primo rilascio di circa 50 patenti nautiche, oltre 100 brevetti per bagnini ed una decina di titoli professionali marittimi.
Per quanto riguarda le patenti nautiche, entro la prima metà del mese di luglio si prevede l’azzeramento di tutte le sedute d’esame sospese a causa del Coronavirus.
Sul fronte dei brevetti di assistente bagnante, già quattro le sessioni d’esame svolte, con 60 nuovi bagnini già brevettati e pronti ad affrontare la stagione balneare.
Per la fine del mese di luglio sono state, invece, calendarizzate le sessioni per il rilascio dei titoli professionali marittimi, mentre il 6 luglio ripartiranno gli esami di idoneità al nuoto ed alla voga per il personale marittimo, che, in caso di necessità, proseguiranno ad agosto per consentire l’iscrizione alla gente di mare.
E’ manifesto quindi che, anche nei mesi di luglio ed agosto, procederà spedita l’attività amministrativa del personale militare e civile della Guardia Costiera, al fine di recuperare il tempo perduto per il perdurare del lockdown. Naturalmente nel pieno rispetto di tutte le norme ancora in vigore sul contenimento COVID 19.
Gli interessati potranno contattare direttamente gli uffici della Capitaneria di Porto per ricevere maggiori informazioni, prenotare gli esami secondo i calendari predisposti ed attendere le eventuali convocazioni.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.