Con il concorso di Carabinieri e Polizia Locale, Reparto Prevenzione Crimine Lazio della Polizia di Stato e unità cinofile di Nettuno, nel corso del fine settimana, il Commissariato di Gaeta ha predisposto servizi di ordine e sicurezza pubblica, finalizzati a prevenire fenomeni di illegalità e vigilare sulla movida per evitare l’inosservanza delle misure di contenimento dell’emergenza COVID 19.
I controlli hanno interessato le zone del centro cittadino, in particolare bar, esercizi di ristorazione, pub ed altri locali autorizzati. Ben 61 sono state le attività commerciali sottoposte a verificha. Di questi 5 sono stati assoggettate a chiusura immediata per 5 giorni perché non avevano attuato i protocolli di sicurezza previsti per il contrasto al rischio di contagio, mentre altri 5 sono stati sanzionati per altrettante violazioni amministrative. Numerosi i giovani multati per il mancato rispetto del distanziamento sociale e dell’uso della mascherina all’interno di locali pubblici.
Con l’ausilio del cane antidroga ISCO, sono stati rinvenuti e sequestrati circa 200 grammi di sostanza stupefacente tra hashish e marijuana. U ragazzo, trovato in possesso di un grammo, è stato segnalato alla competente Prefettura per l’applicazione della relativa sanzione amministrativa, oltre 10 grammi sono stati rinvenuti in una cassetta delle condutture del gas che si trova all’esterno di un noto locale di “Gaeta Vecchia”, frequentato da giovani, ed infine circa 180 grammi sono stati rinvenuti a seguito di 4 perquisizioni domiciliari effettuate nei confronti di altrettanti soggetti, di cui uno è stato tratto in arresto. Un’altra persona, di origini moldave, invece, è stata denunciata per aver rifiutato di fornire le proprie generalità e per minaccia a pubblico ufficiale.
Per dare il senso preciso delle dimensioni dell’operazione, basta aggiungere che 14 sono stati i posti di controllo allestiti, oltre 500 le persone identificate, 200 gli autoveicoli fermati, numerose le contravvenzioni elevate, 6 le patenti di guida ritirate, 4 gli autoveicoli sequestrati.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.