Gattino trovato impiccato con il fil di ferro, a Livorno si cercano i colpevoli

Trovato legato ad un'inferriata in zona Collinaia, adesso è stato affidato alla Tutela Animali di Livorno. In corso le indagini della polizia municipale.

99

LIVORNO-  Un cucciolo di gatto di una delle colonie feline di Livorno, in zona Collinaia, è stato trovato legato ad un’inferriata, un filo di ferro stretto intorno al collo in un vero e proprio tentativo di impiccagione. Gli autori di questo gravissimo episodio non sono ancora stati individuati, ma per fortuna al momento del ritrovamento il gattino non era ancora soffocato. Il fil di ferro, che nel frattempo era penetrato sottopelle, ha però reso difficile e dolorosa la sua liberazione; alcuni lembi di cute e ciuffi di pelo, infatti, sono rimasti attaccati al filo, e tutto questo gli ha provocato una ferita molto profonda. Al momento, a prendersi cura del gattino è l’ufficio Tutela Animali del Comune di Livorno con l’aiuto dell’ ATA-PC, Associazione Tutela Ambiente, Animali e Protezione Civile Odv, mentre la polizia municipale sta indagando per capire chi possano essere gli autori di un gesto tanto crudele. L’amministrazione comunale vuole inoltre ricordare che, oltre agli articoli del codice penale che puniscono l’uccisione ed il maltrattamento degli animali (544 bis e 544 ter), ci sono anche delle norme specifiche a tutela delle colonie feline stabilite dalla Regione Toscana con la legge n. 59 del 2009, secondo la quale è severamente vietato anche ostacolare o impedire l’alimentazione, il riparo e la cura dei gatti.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.