Gita al faro: non più solo un romanzo per i livornesi. Tutte le foto.

48

LIVORNO – Il faro di Livorno, tanto maestoso quanto misterioso, è stato aperto ai visitatori per l’evento di Straborgo.

I biglietti, gratuiti e limitati, per motivi di sicurezza, sono stati presi d’assalto dai livornesi, e non solo, che hanno colto l’opportunità.

La storia del faro, sconosciuta a molti, è stata raccontata ai presenti: dalla battaglia della Meloria dell’agosto 1284 fino ai nostri giorni, il faro ha subito distruzioni e cambiamenti. Nel 1285, infatti venne distrutto, successivamente ricostruito e distrutto catastroficamente durante la seconda guerra mondiale, perdendo il primato di faro più antico.

Una storia affascinante per una vista mozzafiato.

L’evento, organizzato dall’associazione Il mondo dei fari, in collaborazione con il comune di Livorno, la Marina Militare e il cantiere Azimut Benetti, verrà riproposto durante Effetto Venezia.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteDisagi sui treni verso Roma: Situazione ai limiti del sostenibile
Articolo successivoProssedi, incendio distrugge 35 ettari di bosco
Nata in Italia, ma per metà americana. Classe 1998. Studio Economia e Commercio, ma amo immergermi in ogni forma d'arte e nella Matematica. Dopo alcune esperienze con varie testate online e giornali cartacei, ho deciso di collaborare con News-24.it