LATINA – Una vicenda legale si è conclusa con un successo per un paziente della provincia di Latina che aveva subito un intervento al ginocchio presso una struttura sanitaria locale. Il Tribunale di Latina ha deciso a favore del paziente, riconoscendo il danno biologico permanente e stabilendo un risarcimento.

Intervento Problematico

L’uomo aveva subito un intervento chirurgico al ginocchio per una protesi presso la struttura sanitaria, ma aveva avuto problemi post-operatori. A seguito di accertamenti medici, era emersa la presenza di “note di alterazione di artrosi ed evidenti segni di gonartrosi”, come riportato nei documenti processuali. L’operazione era avvenuta nel gennaio 2019.

Risarcimento Riconosciuto

Il paziente aveva presentato un ricorso chiedendo un risarcimento per il danno subito a causa dell’intervento medico problematico. Il Tribunale ha accolto la richiesta del paziente, riconoscendo il danno biologico permanente al ginocchio e stabilendo un’indennità compensativa.

Aspetti della Sentenza

Nel corso del processo, è emerso che l’intervento chirurgico non era stato eseguito correttamente, e il paziente aveva subito conseguenze negative. Il giudice ha rilevato che non era stata adottata una corretta terapia post-operatoria, e questo ha contribuito al danno biologico permanente. L’indennità compensativa è stata stabilita sulla base del danno subito dal paziente.

Verdetto a Favore del Paziente

Il Tribunale ha riconosciuto la responsabilità della struttura sanitaria nell’intervento problematico e ha ordinato il risarcimento al paziente, stabilito in 56mila euro ed in 7mila euro di spese.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedentePiera Vertecchi da oggi espone al Terra Pontina
Articolo successivoScuola, 47 milioni per il piano di istruzione e formazione della regione Lazio