I detenuti del carcere “Le Sughere” di Livorno solidali con il popolo ucraino: donazioni e generi alimentari per le vittime della guerra

Il circuito di media sicurezza ha raccolto sette cartoni di generi alimentari e l'alta sicurezza denaro che sarà versato nel conto corrente aperto dal Comune di Livorno

38

LIVORNO – 7 cartoni di generi alimentari non deperibili sono stati raccolti dai detenuti del circuito della media sicurezza del carcere “Le Sughere” di Livorno a favore dell’Ucraina. I detenuti del circuito dell’alta sicurezza invece hanno effettuato una raccolta di denaro, pari a 305 euro, che saranno versati, dall’ufficio cassa del carcere, nel conto corrente “Livorno per la pace” aperto dal Comune di Livorno ad inizio marzo.

“La raccolta è nata spontaneamente – ha dichiarato Marco Solimano, garante dei detenuti – senza alcuna forma di sollecitazione. Mi preme sottolineare che anche nei luoghi più particolari, come è il carcere, il senso di appartenenza e solidarietà non viene meno di fronte a guerre e catastrofi umanitarie”.

A ritirare i cartoni si sono recati due rappresentanti del Comune di Livorno e un giovane volontario dell’Arci che ha trasportato la merce a bordo di un furgone fino al centro di raccolta gestito dalla comunità ucraina livornese sugli Scali Finocchietti (messa a disposizione dal Comune).

Alla consegna dei pacchi alimentari erano presenti il direttore del carcere Carlo Mazzerbo, Rosella Iemma, dirigente aggiunto di polizia penitenziaria, il garante dei detenuti Marco Solimano e due detenuti.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedente“Balconi in fiore” – Un concorso comunale a Minturno per sensibilizzare la cittadinanza al decoro urbano e alla tutela del verde
Articolo successivoMusica contemporanea per chitarra: domenica 27 marzo Luca Margoni al Circolo Cittadino