Ma allora era solo un problema di allenatore, come avevamo evidenziato, più di una volta, le settimane scorse.
A vedere la partita odierna, contro la Torres, sembra proprio di si, perché la squadra è stata vivace, aggressiva, non ha mai mollato, anche quando i sardi hanno reagito bene, cercando almeno un gol. Al Francioni spalti deserti,almeno in gradinata e in curva.Infatti sono mancati i supporters nerazzurri, che hanno indetto lo sciopero del tifo.Hanno contestato, in questo modo, tutta la dirigenza. Terracciano, alla fine della gara, era sorridente, proprio lui che non voleva cacciare Parlato. Lui aveva scommesso tutto sul tecnico dal curriculum brillante.Sala stampa vuota, nessuna dichiarazione al termine della gara. Di Napoli parlerà, insieme al presidente, mercoledì sera.Terracciano ha poi parlato con il Ds Germano e l’addetto Stampa mauro Bruno.Che si saranno detti ?
IL Tecnico della Torres, Sanna,prima di salire sul pullman,che lo riporterà all’aeroporto per il volo delle 21, ci ha detto che il latina è certamente forte, mentre i suoi ragazzi dovranno lavorare molto per salvarsi.La Torres non si è mai arresa, ma la superiorità del Latina era evidente,un latina, ha concluso il mister sardo, che andrà, sicuramente, in alta classifica.
Per noi,che lo avevamo già scritto, è stato un bene rimuovere un bravo allenatore, come Parlato,che non ha avuto mai un feeling con la squadra e che ha accumulato sconfitte pesanti, in undici gare. Andava esonerato un mese fa, si è atteso troppo, ma così è il calcio.Oggi la musica è cambiata e tutta la formazione ha giocato bene. Prima dell’inizio, un cerchio attorno al tecnico Di Napoli, che ha incoraggiato la squadra. Rumorosi i venti, coraggiosi, tifosi, giunti da Sassari, gli ultras rossoblù hanno urlato,cantato e incitato la squadra del cuore fino alla fine.
LATINA – TORRES 4-0
LATINA: Guddo, Quagliata, Manes, Ranellucci, Tinti (36’st Fontana), Barberini (31’st Alario), De Martino (40’st Maiorano), Cittadino, Casimirri (27’st Dionisi), Iadaresta (36’st Galasso), Masini.
A disp: Bortolameotti, Atiagli, Begliuti, Costa. All. Di Napoli
TORRES: Kinalis, Peana, Sanna, Scioni (28’st Leto), Minutolo (37’st Oproiescu), Lazazzera, Sarritzu, Bianco (41’st Piana), Camilli (23’st Padovani), Demartis, Akpan Udoyen (37’st Saba).
A disp: Tsoulfas, Piga. All. Sanna
Arbitro: Robilotta di Sala Consilina (Castiglione di Frattamaggiore e Marionino di Nocera Inferiore)
Reti: 7’pt Barberini, 40’pt Cittadino, 13’st rig. Iadaresta, 39’st Masini
Note – Ammonito: Sanna, Peana, Barberini.