“Se vuoi costruire una nave non raccogliere uomini per procurare legna, preparare utensili, suddividere e distribuire il lavoro, ma trasmetti prima piuttosto loro il desiderio struggente del mare immenso e sconfinato”. Antoine de Saint-Exupery.

Si chiude con questa frase l’illustrazione del nuovo progetto che riguarda il museo Cambellotti di Latina.

Un progetto di rinascita e rilancio che guarda al futuro e che è stato illustrato  in video conferenza.

Le risorse regionali a disposizione sono in totale pari a 232.840,00 euro mentre il cofinanziamento comunale ammonta a 64.466,00 euro.

L’iniziativa “Cambellotti 4.0”  è stata presentata, dal sindaco Damiano Coletta, dall’assessore alla cultura Silvio Di Francia, dal presidente della commissione competente, Fabio D’Achille e da tutti i dirigenti e protagonisti, nella giornata internazionale dei Musei che verte su tre pilastri quali, l’uguaglianza, diversità e inclusione.

L’obiettivo è trasformare il museo in un luogo multifunzionale dove le parole d’ordine sono tecnologia, interazione, coinvolgimento, dialogo, interscambio con la società e i giovani.

L’edizione di quest’anno è significativamente dedicata ai ‘Musei per l’Uguaglianza: diversità e inclusione’.

“In questo contesto, la pandemia ci impone una riflessione sul ruolo dei musei nel rappresentare l’identità dei territori e delle comunità, oltre che la tutela del nostro patrimonio artistico. L’attenzione non può, quindi, non investire il ruolo che i musei civici e più in generale i luoghi della cultura, possono avere quali agenti del cambiamento e dell’innovazione, soprattutto digitale e tecnologica. La vostra scelta di investire – spiega il ministro Dario Franceschini – in questo momento sulla trasformazione del Museo equivale ad una scommessa sul futuro che il Ministero sarà felice di seguire e sostenere“.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.