Il quinto treno di ultimissima generazione entra in funzione in Toscana, è stato fatto a Pistoia

Si tratta di un modernissimo convoglio dotato di ogni comfort

311
Il nuovo treno Rock - Foto dalla pagina Facebook del presidente Giani
FIRENZE – “Un’ottima notizia per tutti i pendolari” esulta il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani.
È entrato in funzione oggi, sui binari della Toscana, il quinto treno Rock, convoglio di ultimissima generazione realizzato nella nostra regione, negli stabilimenti Hitachi Rail di Pistoia. L’età medi dei treni toscani, da 16 anni, entro 3 anni, passerà a 7,6 anni.
Con una velocità massima di 160 Km/h, può trasportare un massimo di 1400 persone (momentaneamente ridotte causa covid) di cui ben 700 sedute. Si tratta del quinto convoglio di questo tipo prodotto da Hitachi Rail Pistoia e sarà attivo sulle tratte: Firenze – Empoli – Pontedera – Pisa – Livorno; Firenze – Empoli – Pontedera – Pisa – Viareggio – Massa – La Spezia; Firenze – Sesto Fiorentino – Prato – Pistoia.
Oltre ad essere un convoglio green, è anche dotato dei maggiori comfort. Non solo ampie vetrate per ammirare la Toscana, ma è dotato anche di un portale intranet, illuminazione a led, nuovo sistema di climatizzazione, prese usb e di corrente a 220V per ricaricare tablet e smartphone, 50 videocamere a circuito chiuso per la sicurezza ei viaggiatori e tutte le informazioni per gli utenti su ampi monitor.

News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.