In 300 all’assalto di Palazzo M per ottenere un passaporto ma solo la metà riesce ad ottenerlo

40

LATINA- Presi d’assalto per l’open day gli uffici della questura, situati nello storico palazzo M. Di fronte al portone d’ingresso, già intorno alle 7, c’erano oltre 150 persone. Poi la fila si è ingrossata ed ha superato le 300 unità. Chi è arrivato alle 10 ha capito che non c’era più alcuna possibilità ed è andato via.  Gli sportelli, in via eccezionale, hanno chiuso alle 16, ma tanti non hanno raggiunto l’obiettivo. Molti erano venuti anche dal sud pontino e sono rimasti male, perchè adesso dovranno attendere metà maggio e prenotarsi online per l’appuntamento.Il sito è andato in tilt per alcune ore. Fino alla fine dell’anno c’era posto a Gaeta e a Roma e molti di Latina si sono prenotati ed hanno ottenuto regolarmente l’appuntamento. Ottenere il passaporto è diventato davvero difficile, rispetto agli anni passati, per via delle impronte digitali, ma è anche costoso, perchè si spendono 180 euro.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteUS Livorno, ufficiale l’acquisto dell’attaccante Longo
Articolo successivoTerracina, maltrattamenti e abusi sulla moglie: arrestato un 50enne
Per oltre 30 anni la voce di Radio Rai e Rai Tre in provincia di Latina, ho seguito i maggiori eventi che hanno interessato il nostro territorio. Oggi una nuova esperienza con News-24.it di cui ho assunto la direzione, aiutando con la mia esperienza e la mia passione un gruppo di giovani talenti della comunicazione on line a crescere e ad affermarsi.