Incidente sul lavoro: un operaio precipita dal tetto, è in fin di vita

69

LATINA – Un uomo di 50 anni è precipitato lungo 7 metri da un capannone mentre eseguiva lavori di riparazione sul tetto. Immediatamente è stato trasferito tramite eliambulanza al San Camillo di Roma, dove resta in condizioni gravissime – rischia infatti la vita.

L’incidente, l’ennesimo nell’arco di poco tempo nella provincia di Latina, è avvenuto ieri mattina a Latina Scalo, in via Carrara.  L’operaio svolgeva i lavori per conto di una ditta esterna specializzata in impiantistica di costruzioni meccaniche, quando è scivolato cadendo da svariati metri. Sono stati subito allertati i soccorsi e sono accorse anche delle pattuglie della Polizia. Sul posto anche il personale dell’ispettorato del lavoro e del servizio di prevenzione della Asl per ricostruire la dinamica.

Un episodio di certo non nuovo e che, purtroppo, non sorprende. Solo lo scorso 26 marzo, un incidente molto simile, di una caduta dal tetto, è costata la vita ad un operaio 61enne ad Aprilia.

Latina si attesta infatti come “zona rossa”, cioè la dodicesima in Italia per morti sul lavoro – con un aumento significativo degli incidenti. Solo nei primi mesi del 2024 si sono verificati già 11 incidenti gravi, in alcuni dei quali i lavoratori hanno tragicamente perso la vita.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.