Italia : Sudditi o Cittadini

42

Che strano paese l’Italia. Un paese bellissimo, al quale sono molto legato e per cultura e per storia e per radici.

E’ comunque un paese pieno di contraddizioni. Stiamo assistendo in questo periodo ad un teatrino della politica, quanto mai irriverente. Chissà come commenterebbero i nostri padri fondatori. Si, coloro che rispondono ai cognomi di:  Cavour, Garibaldi, Vittorio Emanuele II, Francesco Crispi e Rosolino Pilo, Cattaneo, tra gli altri inerente l’Unità d’Italia, e successivamente uomini come De Nicola, De Gasperi, Einaudi, Spinelli, Iotti, Sforza, Berlinguer, personaggi di una politica per eletti.

Giornalisti come:

Beppe Alfano, Carlo Casalegno, Mauro De Mauro, Cosimo Cristina, Giuseppe Fava, Mario Francese, Peppino Impastato, Mauro Rostagno, Mauro Siano, Giovanni Spampinato, Walter Tobagi,

ed ancora:

Amerigo Grilz, Guido Puletti, Ilaria Alpi, Miran Hrovatin, Marcello Palmisano, Marco Lucchetta, Alessandro Ora, Dario D’Angelo, Raffaele Ciriello, Maria Grazia Cutuli

ed infine Enzo Baldoni.

Aziende ed i loro titolari, come:

Agnelli, Antinori, Angelini, Astaldi…..Beretta, Bracco, Branca…..Ferrari, Ferrero…Mutti, ed altre.

Italia è una Repubblica fondata sul lavoro. Ma anche sul risparmio e sulle famiglie.

Gli Italiani, sono cittadini, non sudditi ed i politici di carriera dovrebbero ricordarlo.

TUTTI, senza distinzione di fede o di tessera di partito.

Ma ahimè, così non è.

Da bravo cittadino andrò a votare? Voterò per chi?

NON LO SO!

Non ho richieste da porre o tessere di partito e sicuramente tranne il mio voto non sono mai stato, non sono e non sarò un portatore d’acqua.

Riuscirò a sopravvivere ed a sbarcare il lunario, mentre si parla di accordi per numero di poltrone?

Mah!!!!

Marco Isone


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.