LA BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA BASKET DOPO LA PENULTIMA GIORNATA DELLA PRIMA FASE DI QUALIFICAZIONE CENTRA IL PRIMO OBIETTIVO STAGIONALE: LA PERMANENZA NELLA CATEGORIA DI SERIE A2.

58

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket disputa la venticinquesima giornata del campionato tra le mura amiche del PalaBianchini in una bella cornice di pubblico, che ha partecipato attivamente alle varie fasi della partita.
L’avversario di turno, la 2B Control Trapani, ha avuto la meglio sui nerazzurri padroni di casa con il risultato finale di 72-85, punteggio per alcuni aspetti anche troppo severo per quello che è stato l’andamento del match e per l’impegno dimostrato dalla squadra guidata da Coach Gramenzi. I pontini, infatti, in alcuni frangenti di gara hanno giocato una buona pallacanestro e fatto divertire i tifosi presenti sugli spalti.
Al netto del mero risultato della sfida con Trapani, però, l’aspetto di rilievo al termine di questo turno di campionato, è che la Benacquista Assicurazioni Latina Basket ha matematicamente acquisito la permanenza nella categoria (con una giornata di anticipo rispetto alla fine della prima fase di qualificazione) e nelle 6 gare della seconda fase (detta “a orologio”) avrà la possibilità di concorrere per un posto nella griglia playoff.
Il prossimo appuntamento è per domenica 26 marzo 2023 alle ore 18:00 al Palasport Guidonia Montecelio, dove i nerazzurri affronteranno Stella Azzurra Roma in occasione della ventiseiesima giornata del Campionato, ultima della prima fase di qualificazione.
Prima della palla a due è stato osservato un minuto di silenzio in ricordo di Francesco Mansutti, giovane atleta della Virtus Basket Pontinia, scomparso prematuramente nei giorni scorsi.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteIl Latina torna alla vittoria dopo 5 settimane 3-1 contro Juve Stabia. Ora i Play Off sono possibili
Articolo successivo“Erboristeria pratica e mediterranea nel regno di Circe”, a San Felice Circeo il 15 e 16 aprile due giorni di pratiche erboristiche
Paolo Iannuccelli è nato a Correggio, provincia di Reggio Emilia, il 2 ottobre 1953, risiede a Nettuno, dopo aver vissuto per oltre cinquant'anni a Latina. Attualmente si occupa di editoria, comunicazione e sport. Una parte fondamentale e importante della sua vita è dedicata allo sport, nelle vesti di atleta, allenatore, dirigente, giornalista, organizzatore, promoter, consulente, nella pallacanestro. In carriera ha vinto sette campionati da coach, sette da presidente. Ha svolto attività di volontariato in strutture ospitanti persone in difficoltà, cercando di aiutare sempre deboli e oppressi. É membro del Panathlon Club International, del Lions Club Terre Pontine e della Unione Nazionale Veterani dello Sport. Nel basket è stato allievo di Asa Nikolic, il più grande allenatore europeo di tutti i tempi. Nel giornalismo sportivo è stato seguito da Aldo Giordani, storico telecronista Rai, fondatore e direttore della rivista Superbasket. Attualmente è presidente della Associazione Basket Latina 1968. Ha collaborato con testate giornalistiche locali e nazionali, pubblicato libri tecnici di basket e di storia, costumi e tradizioni locali Ama profondamente Latina e Ponza, la patria del cuore.