LATINA – La scritta ‘Varco Attivo’ nella Ztl è illegittima, Valletta contro il Comune. Il Ministero dei Trasporti il 26 Giugno 2019 ha emanato le nuove linee guida sulle zone a traffico limitato – dichiara Vincenzo Valletta Consigliere Comunale della Lega – un documento che spiega a tutti i Comuni italiani come regolarsi nel caso in cui si vogliano istituire nuove Ztl o modificarne le regole.

La novità introdotta dal documento ministeriale è la scomparsa in prossimità delle Ztl della scritta “varco attivo” perché considerata poco chiara e coerente con l’effettivo messaggio della segnalazione. Al suo posto due nuove diciture – continua Valletta – “Ztl attiva”, quando il divieto di transito è in vigore e “Ztl non attiva”, quando il divieto non è in vigore.

Fino all’intervento del Ministero, infatti, il segnale “varco attivo” indicava che la Ztl era in funzione, cioè attiva, con relativo divieto di transito e controllo con telecamere a distanza per sanzionare eventuali trasgressori. Solo che nella lingua italiana la parola varco significa passaggio e non controllo e quindi molti automobilisti leggendo la scritta “varco attivo” equivocavano il messaggio e transitavano tranquillamente, credendo che la Ztl fosse aperta, quindi libera, salvo poi vedersi recapitare a casa il verbale di contravvenzione.

Seppur ciò non risulti ancora formalmente in una norma del Codice – conclude Valletta – porterò la questione in commissione trasporti affinché l’amministrazione comunale si attivi tempestivamente in quanto la novità può essere recepita fin da subito anche per le Ztl già istituite, giacché non si tratta di dover produrre nuovi cartelli ma semplicemente di modificare una scritta elettronica.
Una chiarezza che eviterebbe multe ai cittadini, i quali però, potrebbero far ricorso al Giudice di Pace per il passaggio in zone a traffico limitato segnalate con i cartelli sibillini.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.