La scuola pontina non si ferma grazie ai controlli dell’ASL e al rispetto delle norme. Avanti in presenza

40
Foto Altro consumo

Vertice in prefettura per fare il punto sulla scuola.

Finora ci sono 40 classi in quarantena, mentre 45 sono quelle con un solo positivo e quindi proseguono le lezioni in presenza.  600 i nuovi contagi negli ultimi giorni tra i ragazzi in età scolare.Nel corso dell’incontro, sia i vertici Asl (dr Sabatucci e Silvia Iacovacci ) sia il prefetto Falco, hanno concordato nel proseguire nel monitoraggio e di  difendere la scuola in presenza. E’ stata fatta una scelta chiara  che va portata avanti. Il diritto allo studio è una priorità,la Dad crea disuguaglianze evidenti, perciò le lezioni devono svolgersi in presenza, sottolinea il direttore generale ASL Silvia Cavalli.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.