L’assemblea dei soci ha deliberato la messa in liquidazione del Livorno calcio

Gherlone: "Si tratta di un atto dovuto, farò del mio meglio per trovare un nuovo soggetto a cui veicolare il compendio aziendale"

57

LIVORNO- Oggi, presso lo studio notarile del notaio Valente di Torino, si è tenuta l’assemblea dei soci del Livorno calcio che ha deliberato la messa in liquidazione della società amaranto.
Questo, nel dettaglio, il comunicato pubblicato dal club di via Indipendenza:
“L’assemblea dei soci del Livorno Calcio tenutasi il 9 luglio nello studio notarile del notaio Valente di Torino preso atto che non vi è stato l’azzeramento delle perdite con versamento in conto capitale ha deliberato la messa in liquidazione della società nominando liquidatore il responsabile amministrativo finanza e controllo Pier Paolo Gherlone.”


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteMare più sicuro nei weekend tra Sabaudia e Latina.Inaugurato il presidio nautico interforze di Rio Martino
Articolo successivoPeter Pan, lo spettacolo del Centro Danza Don Bosco: un trionfo, quando la danza professionale e la forza di credere fino in fondo in un progetto artistico ma anche educativo regala emozioni indescrivibili
Livornese classe ‘99 con il sogno di diventare giornalista ho conseguito la laurea triennale in scienze politiche prima di iscrivermi all’Università di Bologna. Ho già collaborato con diverse testate occupandomi di sport, la mia prima passione. Nel tempo libero amo leggere, informarmi e viaggiare.