Il Latina esce sconfitto da Taranto, ma deve subito pensare alla Juve Stabia, mercoledì ospite al Francioni (ore 18).

Tiri verso la porta pochi, grande opportunismo dall’altra parte e giochi fatti a metà ripresa. Inutile forcing finale. “Taranto insignificante nel primo tempo, ma con la fame di spaccare la porta”. Molto chiaro il concetto di Daniele Di Donato in sala stampa, confermato dalle note di cronaca, che raccontano di un Taranto con ripartenze sempre puntuali e  Giuseppe Giovinco che nel primo tempo ha preso la mira, impegnando due volte Cardinali. Nella ripresa Giovinco ha ispirato il vantaggio di Pacili e poi ha firmato il raddoppio.

Inutile il forcing finale del Latina, nonostante le sostituzioni che hanno prodotto il palo sulla mezza girata di Rossi. Ma non c’è tempo per ragionare, il campionato non si ferma e mercoledì arriva la Juve Stabia ed occorre recuperare, bisogna vincere.

Taranto – Latina 2-0
Taranto FC 1927 (4-3-3): Chiorra, Tommasini, Ferrara, Marsili, Riccardi, Saraniti (39’ st De Maria), Bellocq, Pacilli (21’ st Mastromonaco), Benassai, Civilleri (34’ st Labriola) Giovinco (34’ st Italeng).

A disp. Loliva, Antonino, Zullo, Santarpia, Granata, Cannavaro.

All. Laterza

Latina Calcio 1932 (4-4-2): Cardinali, Giorgini, Amadio, Di Livio (19’ st Rossi), Carletti (25’ st Andrade), Rosseti (19’ st Mascia), Marcucci (25’ st Barberini), Teraschi (36’ st Sane), Tessiore, Esposito, Nicolao.

A disp. Alonzi, Spinozzi, Ricci, De Santis, Sane, Atiagli, Ercolano.

Allenatore: Di Donato.

Arbitro: Kumara di Verona.

Assistenti: Ravera di Lodi – Regazzieri di Finale Emilia.

Quarto Ufficiale: Fabrizio Ramondino di Palermo.

Marcatori: 16’ st Pacilli (T), 23’ st Giovinco (T)

Ammoniti: 32’ pt Pacilli (T), 11’ st Benassai (T), 22’ st Di Donato (all. L), 28’ st Mascia (L), 51’ st Barberini (L), 51’ st Italeng (T). Angoli 0-10. Recuperi: 0’ pt; 6’ st. Note: Spettatori 3205.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.