LATINA – A Nazzareno Ranaldi è stata affidata la delega consiliare sulla tematica relativa al “Centenario della città – Latina 2032”. A inizio maggio, il Sindaco di Latina Damiano Coletta ha firmato il decreto con il quale ha assegnato le deleghe consiliari (ai sensi dell’art. 31 comma 3 dello Statuto comunale), grazie alle quali l’Amministrazione conta di perseguire il percorso strategico lungo i prossimi anni.

Eletto nella lista di coalizione in sostegno alla candidatura del sindaco Coletta, “Per Latina 2032”, Nazzareno Ranaldi continuerà il suo lavoro di studio e approfondimento sul territorio, legato alla ricerca nel passato della città, per indicare una direzione futura alla formazione della città nell’anno del suo centenario – così come espresso nella scelta al momento delle ultime elezioni amministrative di fine 2021.

«Ringrazio il Sindaco Damiano Coletta per la delega al Centenario-Latina 2032. – ha commentato Ranaldi – Ad alcuni sembrerà un incarico forse vacuo o di quelli apparentemente “perdi tempo”, perché si potrebbe obiettare, ma con tutti i problemi che ci sono spostiamo l’asse al prossimo decennio? Credo invece che quello che saremo domani lo dobbiamo programmare e organizzare già oggi, perché il domani della nostra città va condiviso con tutte le forze politiche, sociali, sindacali, imprenditoriali e associative del nostro territorio.»

Ranaldi continuerà, dunque, il lavoro che segue ormai da decenni, nei panni già di insegnante presso le scuole superiori, come organizzatore culturale e tra i primi partecipanti alle associazioni locali legate all’ambientalismo. Dialogo, studio e apertura verso nuove soluzioni contraddistinguono i progetti da lui attuati, sempre vicini alla partecipazione e al coinvolgimento delle istituzioni, dei giovani e della comunità locale.

«Se vuoi vedere un albero, pianta un seme oggi, custodiscilo e fallo crescere. Servono progetti selezionati e condivisi che possano creare uno sviluppo economico sostenibile a partire dalle potenzialità del territorio, per costruire un posto ancora più bello e attraente per noi e per le nuove generazioni. Serve costruire valori comuni che danno forza e sostegno alla comunità che è cambiata profondamente dalla sua fondazione ed ha lo sguardo rivolto al futuro.»

Il consigliere ha infine concluso: «Lavorerò per creare le condizioni affinché tutto ciò si possa realizzare avendo la consapevolezza di iniziare un percorso che altri dovranno portare avanti e completare con l’obiettivo di costruire la latina del 2032.»


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.