Livorno avvolta dalla caligo, ecco perché ci siamo svegliati in un’atmosfera padana. Reportage fotografico della citta

Ecco un reportage fotografico sulla "nebbia di mare" a Livorno

590
Il grattacielo di Piazza Matteotti avvolto nella nebbia di mare - Foto dalla pagina Facebook Sopra Livorno

LIVORNO – In molti, svegliandosi, hanno creduto di trovarsi a Lodi. Uno spettacolo suggestivo e unico, che ha colto di sorpresa i livornesi che, affacciandosi alle finestre, non hanno visto il palazzo prospiciente il loro o il parco sotto casa. C’è chi, addirittura, abitando sui viali a mare, non riusciva a vedere lo specchio dell’acqua. Un’atmosfera spettrale che da due giorni avvolge la città labronica. In molti hanno ricollegato il fenomeno al medesimo che si verifica in Pianura Padana, niente di più sbagliato.

Il grattacielo di Piazza Matteotti – Foto Sopra Livorno
La Vegliaia – Foto Francesco Luongo

In pochi sanno che il latino ci ha lasciato un termine esatto per definire questo fenomeno, no, non si chiama nebbia padana e nemmeno la nostrana guazza, bensì caligo. Parola che indica proprio lei, la nebbia di mare, tipica delle zone liguri e verificabile solo nei luoghi di mare. Questo fenomeno è abbastanza comune all’inizio della primavera quando, masse d’aria tiepida, sfiorano l’acqua ancora fredda e la fanno evaporare in tante piccole goccioline.

I fossi abilmente fotografati da Andrea Dani
La città totalmente avvolta dalla caligo – Foto Sopra Livorno

Fiorenzo Toso,  professore ordinario di linguistica all’Università di Sassari, spiega che caligo: “È un termine tecnico marinaresco. La parola è di origine latina e colta, infatti riprende il nominativo, e risale alla tradizione nautica medievale“. Dal latino caligo, caliginis deriva infatti l’italiano caligine, non molto usato ai nostri tempi per la verità.

Poi chiarisce il grande dubbio sul genere, sebbene l’etimologia rimandi al femminile, non è sbagliato chiamare il fenomeno: “il caligo”.

La Terrazza Mascagni avvolta nella caligo – Foto Andrea Dani
La Terrazza Mascagni avvolta nella caligo – Foto Andrea Dani
Foto Sopra Livorno

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.