Livorno saluta Don Francesco, quasi 2000 persone hanno partecipato ai funerali del sacerdote amato da tutti

Duomo gremito per i funerali

105

LIVORNO – Una folla impressionante quella che ieri alle 15 ha salutato Don Francesco Fiordaliso, il sacerdote di 56 anni stroncato nella notte tra venerdì e sabato da un male incurabile. Giovani e meno giovani, scout e non, sono stati tantissimi coloro che hanno voluto essere presenti, quasi 2000 persone.

Parroco a San Pio X, poi per 18 anni a Castiglioncello infine cappellano delle Sughere, il suo ultimo incarico. Don Paolini lo ricorda commosso: “Aveva redatto testamento 20 anni fa e aveva espresso il desiderio che i suoi funerali fossero celebrati in Cattedrale – quella è la mia chiesa, la chiesa di Gesù, la chiesa di Livorno-  aveva scritto”.

Un uomo ricordato per l’affetto seminato in tutte le tappe della sua vita, ovunque aveva reso servizio: nella storica comunità di Castiglioncello, nel mondo scout di cui era parte, nelle sue battaglie  per gli ultimi e per i più poveri.

La cattedrale piena di occhi lucidi è la dimostrazione che il seme gettato da Don Francesco è germogliato.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.