Lucarelli e Apolloni si sono presentati davanti al giudice per il primo interrogatorio

34

LIVORNO – Quella che sta finendo è stata una giornata molto lunga per i due calciatori livornesi Federico Apolloni e Mattia Lucarelli che oggi si sono recati a Milano per sottoporsi agli interrogatori di garanzia.
Il primo a parlare con il giudice Sara Cipolla è stato Mattia che, come testimoniato da alcune immagini uscite in rete, è stato accompagnato a Milano dal padre Cristiano.
I due calciatori hanno deciso di presentarsi fisicamente in tribunale e “metterci la faccia” – come sottolineato dall’ex bomber amaranto – dichiarandosi innocenti. Nonostante ciò i due compagni di squadra restano per il momento agli arresti domiciliari dato che per il giudice, in linea con il parere della Procura, sono necessari ulteriori approfondimenti investigativi.

Vista la conferma del provvedimento, il legale dei due livornesi, l’avvocato Leonardo Cammarata, adesso ricorrerà al Riesame e, riassumendo quanto detto dai loro assistiti, ha ribadito la loro innocenza parlando di clima goliardico.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteIl Ministro Salvini Annuncia : L’Autostrada Roma-Latina Si Farà. Cecere, Cisl ” Sono anni che ci battiamo”
Articolo successivoIL Ministro dell’Istruzione Valditara a Latina per parlare di PNRR e Piano Scuola 4.0