Maledizione Tau, per gli amaranto arriva la prima sconfitta di stagione 2-4

32
Foto di Filippo Ianda

LIVORNO – Primo scivolone di stagione per gli amaranto, che perpetuano la maledizione Tau e perdono inaspettatamente 2-4 davanti al proprio pubblico. Livorno aggressivo ma troppo impreciso che quando sembrava rialzare la testa è stato surclassato dagli avversari. Il Livorno lotta ma non basta. Andolfi (Tau) fa una tripletta da incorniciare, un gol al 39′, uno al 69′ e uno al 72′. Bellini e Frati nel recupero non bastano a scongiurare la sconfitta.

LIVORNO (4-3-1-2): Biagini; Nizzoli, Ronchi, Brenna, Brisciani; Bellini, Caponi (63′ Luci) , Nardi (77′ Boroduska); Palma (53′ Palma); Mutton (68′ Frati), Cori. A disposizione: Albieri, Bassini, Henrique, Camara. Allenatore: Giancarlo Favarin;

 

TAU ALTOPASCIO (4-3-3): Di Biagio, Zini, Biagioni, Antoni, Alessio; Lombardo, Bruzzo, Perillo (68′ Manetti); Capparella, Malva, Andolfi (74′ Odianose). A disposizione: Di Cicco, Bargellini, Piccini, Noccioli, Bruno, Di Fatta, Vellutini. Allenatore: Simone Venturi.

 

Ammoniti: 45′ Lombardo, 55′ Cesarini, 79′ Luci, 84′ Zini;

Reti: Andolfi (tau 39′, 69′,72′), Bellini (Livorno 70′), Biagioni (Tau 80′), Frati (Livorno 90’+2)

Espulsi: 91′ Antoni;


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.



Articolo precedenteLo sfogo di una guida turistica: mi vergogno per come è tenuta Livorno
Articolo successivoIl film “Menocchio” è una efficace disamina sul pensiero libero contro l’ubbidienza al potere religioso