‘Ndrangheta, spuntano le prime intercettazioni legate alla maxi-operazione in porto

Dietro l'affare girerebbero migliaia di euro

127

LIVORNO – Come riportato dall’edizione odierna de “Il Tirreno” di Livorno, a due giorni dalla maxi operazione antidroga tenutasi al porto mediceo stanno emergendo le prime intercettazioni legate al giro di soldi che un affare del genere era in grado di muovere.

“Mi dovete 50mila euro”. Avrebbe detto un portuale nel corso di una precedente operazione non andata a buon fine ma che permette di rendere l’idea sulle montagne di soldi che affari del genere sono in grado di smuovere.
Per quanto riguarda le operazioni odierne, gli inquirenti stanno indagando attraverso le intercettazioni per ricostruire il corrispettivo dovuto ai portuali livornesi, anche se, al momento, non è chiaro se abbiano mai incassato per la collaborazione.

 


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.