Pisa: 40enne sospeso per atti sessuali con allieva di 15 anni

La ragazza ha denunciato i fatti in un'audizione protetta e le prove giunte alla Questura di Pisa hanno portato l'indagato alla sospensione dall’insegnamento per un anno come misura cautelare interdittiva. Dovrà rispondere dell’accusa di abusi sessuali verso una minorenne.

1212

PISA – 20 gennaio 2021

La Questura di Pisa ha condotto le indagini sottoponendo a controlli il telefono dell’uomo e giungendo alla ricostruzione di svariati abusi avvenuti durante i primi mesi dell’anno 2020.
Gli episodi non si sono verificati all’interno di edifici scolastici e l’insegnante non era al momento dei fatti titolare di alcuna cattedra nè facente parte dell’organigramma di alcuna scuola; sarebbero comunque emerse evidenze di comportamenti gravi sia durante le ore trascorse con la ragazza a lui affidata, che successivamente attraverso messaggi e telefonate persistenti.
Non ci sono altre minorenni coinvolte, la giovane, di cui durante le ore di aiuto allo studio l’uomo avrebbe abusato, fisicamente e psicologicamente, sembra essere l’unica vittima dell’interesse dell’indagato che si sarebbe invaghito di lei sola, giustificando in questo senso le avance sessuali e i messaggi spinti fino ad arrivare all’avvicinamento fisico nei suoi confronti.
I genitori sono venuti a conoscenza del fatto dopo che la ragazza aveva raccontato quanto accaduto a un amico di famiglia, rivelando le particolari attenzioni a lei rivolte dall’insegnante e i successivi approcci che sono sfociati nell’abuso sessuale; la coraggiosa giovane ha denunciato l’accaduto in un’audizione protetta e con il dovuto supporto psicologico.
Gli elementi raccolti giunti alla Procura di Pisa e valutati dal Gip, hanno portato alla misura cautelare interdittiva di sospensione dall’insegnamento per un anno e saranno la base per il procedimento attraverso il quale l’imputato dovrà rispondere  dell’accusa di abusi sessuali verso una minorenne.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.