“Prima i pisani” e all’ospedale la mandano indietro perchè è di Livorno

Come accaduto alla donna anche altri livornesi stanno avendo problemi nel prenotare le visite a Pisa

32

PISA – Dopo anni di visite di routine una donna livornese di 55 anni ha dovuto interrompere il suo ciclo di controlli al seno a causa della sua residenza.
E’ successo all’ospedale Santa Chiara di Pisa dove i medici hanno invitato la donna ad interrompere le cure presso il polo ospedaliero perchè residente fuori provincia, più precisamente a Livorno.

A distanza di anni da questa vicenda la donna ha deciso di raccontare la sua storia al quotidiano locale “Il Tirreno” viste le difficoltà  per altri livornesi che giusto, in questi giorni, non riescono a prenotare visite specialistiche presso le strutture ospedaliere pisane.

Della questione si stanno interessando pure le istituzioni locali con il sindaco di Livorno Luca Salvetti e il consigliere regionale Francesco Gazzetti che hanno chiesto chiarimenti alla Regione.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.