Quarantena per positivi e contatti stretti rischiano di mandare in tilt trasporto pubblico e la scuola

Mancano oltre 500 autisti per Autolinee Toscana

31
Bus Toscana Autolinee toscane
FIRENZE – Stanno finendo le feste e contestualmente iniziano le prime grandi preoccupazioni dovute a questa dirompete ondata di Omicron che sta mietendo positivi in grande quantità. La preoccupazione dilaga un po’ in tutti i settori, ma i due ambiti in cui le tante assenze dovute a positivi o contatti stretti di questi preoccupano maggiormente sono i trasporti e la scuola. 

Nelle scorse ore Autolinee Toscane, che gestisce l’intero trasporto pubblico regionale, ha fatto sapere di registrare carenze per ben 500 autisti, di cui 1/3 solo a Firenze. Per quanto riguarda la scuola i docenti assenti si stimano al di sopra del 10%, creando un disservizio notevole. I presidi mettono al tavolo delle istituzioni la questione e si dibatte se sia opportuno ripartire il 10 gennaio.


News-24.it è una testata giornalistica indipendente che non riceve alcun finanziamento pubblico. Se ti piace il nostro lavoro e vuoi aiutarci nella nostra missione puoi offrici un caffè facendo una donazione, te ne saremo estremamente grati.